Ricerca & Sviluppo

La todrobot dispone di un consolidato team di progettisti e ingegneri software e di software di sviluppo all’avanguardia.

Nei nostri laboratori tecnologici ogni giorno si fa ricerca per migliorare le caratteristiche e la qualità della produzione esistente e per progettare e sviluppare nuovi software, prodotti, processi, pacchetti di programmazione OFF-LINE e software per la visione tridimensionale al fine di incrementare la quota di mercato, entrare in mercati nuovi o, infine, proporre un’offerta più in linea con le richieste del momento.

Cosa facciamo

Supportiamo i nostri clienti, con una consulenza sia strategica che operativa, in attività di:

  • ideazione di nuovi prodotti/servizi/processi per aprire nuovi mercati o consolidare la quota di mercato;
  • analisi di nuove tecnologie per lo sviluppo di un nuovo prodotto o per incrementare le funzionalità di prodotti esistenti;
  • sviluppo di nuovi modelli di business e strategie commerciali;
  • sviluppo di progetti pilota per testare un nuovo prodotto/servizio ed ottimizzarlo;
  • pianificazione, coordinamento tecnico ed esecuzione di progetti di R&D fino alla sperimentazione in ambiente reale.

Processo di progettazione e produzione del prodotto

Il processo di progettazione e produzione dei prodotti todrobt è integrato verticalmente con un’attenzione particolare all’usabilità e alla durata dei prodotti.

  1. Ricerca sui prodotti – La pianificazione dello sviluppo di un nuovo prodotto tiene conto delle specifiche che variano da una sfida all’altra. I progetti fruttuosi iniziano con un piano di sviluppo. La ricerca del progetto ci consente di scoprire se la sfida è praticamente risolvibile. 
  2. Ricerca del prodotto – Conduciamo ricerche di mercato e tecnologiche per valutare la nuova idea di prodotto rispetto a idee e prodotti prontamente disponibili sul mercato. La ricerca indaga la concorrenza attiva e le idee che potrebbero svilupparsi in prodotti concorrenti in un futuro non lontano.
  3. Studio di fattibilità – Lo studio di fattibilità fornisce una comprensione del panorama del settore. È inoltre assistito da una revisione preliminare della proprietà intellettuale (IP) valida passata e attuale per valutare la fattibilità della progettazione delle soluzioni proposte. I progetti possono includere viaggi e visite in loco per valutare le sfide, in cui la comunicazione con gli utenti finali e le parti interessate può aiutare a stabilire e valutare gli obiettivi di progettazione. Si può anche fare un’indagine sui prezzi offerti per i prodotti della concorrenza per stimare i possibili risparmi che un’innovazione potrebbe portare.
  4. Piano di sviluppo – Il piano di sviluppo del prodotto include una suddivisione delle fasi di sviluppo del prodotto con il loro costo stimato lungo una tempistica prevista. Il piano di sviluppo potrebbe anche essere visualizzato come un diagramma di una mappa mentale.
  5. Design del prodotto – La progettazione ingegneristica del prodotto per la produzione trasforma i concetti iniziali in progetti pratici, utilizzando un processo di progettazione graduale. Il processo sviluppa i concetti in progetti dettagliati che tengono conto di tutte le funzionalità.Il design può essere una soluzione a parte singola o includere centinaia di parti, in base alla sua complessità. Viene convalidato utilizzando vari prototipi e test di prodotto.
  6. Progettazione CAD – Il processo di progettazione ingegneristica CAD inizia con un progetto preliminare che colma il divario tra progettazione concettuale e dettagliata. Questo progetto CAD iniziale si basa sul concetto finalizzato in cui tutte le funzioni sono congelate.
  7. Progettazione elettronica – Gli elementi tecnologici, come i componenti elettronici, sono progettati e integrati nel sistema del nuovo prodotto. Il processo di integrazione porta allo sviluppo di un prototipo di prodotto pronto per la produzione in una fase iniziale del processo di progettazione.
  8. Prototipo e produzione del prodotto – I test vengono inizialmente eseguiti simulando digitalmente scenari del mondo reale. Questi identificano come parti del nuovo prodotto potrebbero cambiare o rompersi sotto i carichi previsti. Stimano i limiti di progettazione e aiutano a identificare possibili miglioramenti. Ottimizzazione del progetto di ingegneria finale del nuovo prodotto per la produzione. Disegni tecnici e file di livello industriale, pronti per essere condivisi con i produttori globali.